Conferenza Introduttiva alla Meditazione OnLine

In questo periodo di limitata mobilità sarà possibile assistere alle conferenze introduttive alla Meditazione Trascendentale direttamente OnLine. 

Progetto Scuola Senza Stress

Abbiamo appena ricevuto la relazione e i dati completi delle attività del progetto FRIENDS 2019 finanziato dal programma ERASMUS PLUS della Commissione Europea. I risultati sono davvero entusiasmanti.

Il progetto FRIENDS mira a introdurre nelle scuole un approccio innovativo al fine di promuovere il rispetto per la diversità, la tolleranza e l’inclusione sociale all’interno dei contesti di apprendimento.

È stato scientificamente dimostrato che attraverso il Momento di Quiete in classe basato sulla Meditazione Trascendentale si ottiene un un impatto complessivamente positivo sulla diminuzione dello stress e dell'ansia, sull'aumento della creatività e dell'intelligenza, sul miglioramento delle prestazioni accademiche, sull'aumento della tolleranza e della resilienza, sull'abbassamento dei livelli di rabbia e di ostilità e sulla diminuzione dell'incidenza della violenza in un ampio spettro della società. Gli studenti diventano meno aggressivi, più propensi a stabilire relazioni positive e migliorano anche il loro rendimento scolastico.

L'unicità di questo approccio è che promuove un'educazione inclusiva, affrontando direttamente il benessere psicofisiologico dello studente che contribuisce a un apprendimento più efficace in classe e alla resilienza allo stress ambientale di ogni tipo.

Il Momento di Quiete in classe consiste nel dedicare alcuni minuti all’inizio e al termine della giornata scolastica alla pratica della Meditazione Trascendentale che si è scoperto promuovere lo sviluppo delle funzioni celebrali e cognitive, l’integrazione della personalità e l’adozione di comportamenti pro-sociali.

Tale pratica non implica importanti cambiamenti ai programmi scolastici, gli studenti, su base volontaria e previa autorizzazione dei genitori, praticano la Meditazione Trascendentale durante il Momento di Quiete.

È stato scientificamente provato che questo approccio naturale e facile da imparare ha un enorme impatto sul miglioramento dei risultati personali ed accademici degli studenti, generando un’atmosfera di pace e di calma e promuovendo un comportamento sociale più tollerante ed inclusivo. 

Contemporaneamente gli insegnanti sviluppano le loro capacità di gestire lo stress e di confrontarsi con la diversità nei contesti di apprendimento.

Il progetto è stato attuato in quattro paesi europei: Italia, Portogallo, Regno Unito e Belgio con un totale di circa 1.800 studenti, 900 insegnanti e personale scolastico e 200 genitori. In totale sono stati coinvolti attivamente nel progetto e nelle varie fasi di formazione più di 40 gruppi di scuole. La maggior parte delle scuole del progetto aveva un'alta percentuale di studenti socialmente svantaggiati o appartenenti a minoranze etniche o con un background migratorio, o in alcuni casi, studenti che per qualche motivo erano stati messi fuori dalla scuola tradizionale.

In Italia il progetto ha suscitato l'interesse di molte scuole in tutto il Paese ed è stato presentato a rappresentanti delle scuole e dei licei, sia dell'estremo sud che dell'estremo nord, da Bolzano, coinvolgendo una regione bi-lingue di confine dell'Italia, in cui sono presenti 2 lingue ufficiali italiano e tedesco, alla regione Umbria (Centro), a Napoli, capoluogo storico del Sud, e alla Sicilia.

In totale 174 insegnanti e personale sono stati formati nel corso del progetto in 8 scuole, tra cui scuole (secondarie ed elementari) con un'alta percentuale di studenti provenienti da paesi extracomunitari, con difficoltà di integrazione, studenti con disabilità, con difficoltà di apprendimento e con problemi di adattabilità e di relazioni interpersonali. Il progetto è stato realizzato prevalentemente nelle scuole pubbliche, coinvolgendo scuole di Milano, Brescia, Rovereto e Bolzano, alcune con un elevato numero di studenti (circa il 25%) provenienti da paesi extracomunitari. L'esperienza dimostra l'apprezzamento del programma sostenendo l'obiettivo generale del progetto.

A detta del direttore del polo scolastico di Bolzano:

"...Gli insegnanti hanno iniziato il corso di Meditazione Trascendentale durante l'estate, ed è stata la prima volta che ho visto i miei insegnanti venire a scuola durante l'estate, sono venuti a meditare regolarmente, una volta a settimana e non se ne sono mancati, mai!. La nostra scuola sta davvero cambiando grazie al Meditazione Trascendentale, e spero che questo accada a molte altre scuole in futuro".

L'interesse è venuto da molte altre scuole, anche del sud Italia e con il grande sostegno del preside della scuola, è stata fatta una presentazione del progetto FRIENDS a circa 40 insegnanti di una scuola secondaria (tecnico/professionale) con più di 1500 studenti ad Arzano (Napoli), situata in una zona molto difficile con studenti provenienti da famiglie svantaggiate. Gli insegnanti sono stati molto positivi nei confronti del progetto.

Come in tutti gli altri Paesi attuatori del progetto, anche in Italia l'interesse è stato suscitato da molte più scuole di quelle che si potevano essere gestite con le risorse del progetto FRIENDS. Questo è stato un impulso anche in Italia e per tutti i Paesi attuatori a cercare un maggiore sostegno istituzionale, ad agire in sinergia con altri progetti, a favorire la richiesta di nuove sovvenzioni europee e governative e di sovvenzioni private, per soddisfare la crescente domanda di implementazione che si stava espandendo anche in nuovi settori.

Possiamo dirlo: E’ stato un vero successo!

Testimonianze

Scopri cosa dicono le persone di successo che praticano la MT

Leggi tra le varie testimonianze di produttori, attori, cantanti, conduttori televisivi ma anche di ministri e presidenti di nazioni che portano la loro testimonianza positiva sulla pratica della Meditazione Trascendentale.
Cameron Diaz
Attrice
Clint Eastwood
Attore, regista e produttore cinematografico
David Lynch
Regista
Dilma Rousseff
Politica ed economista
Dr. Oz
Chirurgo
Ellen Degeneres
Attrice e conduttrice televisiva
George Lucas
Regista e produttore cinematografico
Jerry Seinfeld
Attore e produttore televisivo
Jim Carrey
Attore e produttore
Katy Perry
Cantante
Liv Tyler
Attrice
Martin Scorcese
Regista e produttore cinematografico
Moby
Musicista
Nicole Kidman
Attrice e produttrice
Oprah Winfrey
Conduttrice e autrice televisiva
Paul McCartney
Cantautore e produttore discografico
Raquel Zimmerman
Supermodella
Rupert Murdoch
Editore, imprenditore e produttore televisivo
Sheryl Crow
Cantante
William Hague
Politico

Hai 1 ora per scoprire come tutto possa cambiare?

Trova il Centro più Vicino

Il primo passo per imparare la Meditazione Trascendentale è semplicemente quello di

partecipare a una conferenza introduttiva gratuita. Le conferenze vengono organizzate in tutt'Italia su base regolare.

Durante queste conferenze scoprirai come funziona effettivamente la tecnica della Meditazione Trascendentale e quali sono i passi per impararla. Troverai anche risposta alle tue domande a riguardo, e tutte le informazioni utili per poter accedere al vero e proprio apprendimento della tecnica.

Per l'Individuo


* Disconoscimento: non si dovrebbe mai interrompere un trattamento convenzionale senza consultare il proprio medico. Inoltre, nessun risultato può essere garantito in quanto i singoli risultati possono variare. Ad esempio, la regolarità nella pratica della MT, dopo aver frequentato il corso di apprendimento, influenza gli effetti.

© Associazione Meditazione Trascendentale Maharishi (AMTM).
Sede legale: viale dell’Industria 45 – 37042 Caldiero (VR) - Sede operativa: Vocabolo Pianatonda 117 – 05023 Baschi (TR).

Privacy & Cookies - Credits