Moneysurfers: La meditazione è come un investimento ben fatto, più mediti più i benefici aumentano

Abbiamo intervistato Davide ed Enrico i due trader più innovativi del momento e soprattutto i fondatori di Moneysurfers un'accademia digitale consacrata alla ricchezza consapevole. Un modo per creare un ponte tra economia e meditazione, facendo aumentare produttività, guadagni e benessere interiore. Ecco come si può lavorare senza stress e con maggior benessere, verso una maggiore ricchezza sia esteriore e che interiore.

Come vi siete conosciuti e com’è avvenuta la vostra collaborazione?

Davide: Ci siamo conosciuti perché da due anni avevo cominciato ad occuparmi di formazione finanziaria e avevo la necessità di associarmi a qualcuno che potesse essere una persona di fiducia, per costruire un conto gestione. Che cos’è un conto gestione? È un conto dove i miei clienti, i miei corsisti, possono versare il loro fondo, in modo che io possa gestirlo, facendo trading per loro. 

Siccome la cifra che mi era stata offerta per partire era ingente, non volevo interfacciarmi via internet con qualcuno che non conoscessi. E allora mi sono messo alla ricerca di chi poteva occuparsi di intermediazione finanziaria. L’unico che conoscevo era appunto Enrico, che all’epoca abitava a Londra.

La cosa bella è che nel nostro primo incontro abbiamo parlato di tutto tranne che di trading. Abbiamo scoperto di avere molte cose in comune, soprattutto in tema di spiritualità – per caso praticavamo entrambi la Meditazione Trascendentale. Quest’incontro, che doveva durare solo un paio d’ore, è durato due giorni.

Da quel momento abbiamo cominciato qualche progetto pilota – parliamo di quasi 10 anni fa – quindi abbiamo progettato il primo percorso esperienziale di trading, che è stato fatto in Italia, poi nel Mediterraneo, e infine a Bali, in Indonesia, cercando di associare due cose che mai nessuno al mondo aveva associato: la ricchezza interiore e la ricchezza materiale, cercando di fare dei corsi che includessero simultaneamente questi due aspetti. Questi primi corsi sono andati bene e da lì siamo cresciuti fino a creare MoneySurfers, poi abbiamo scritto il libro e quindi il nostro progetto è diventato qualcosa di molto concreto.

Come avete conosciuto la MT?

Davide: Io l’ho conosciuta tramite David Lynch, perché sono un fan sfegatato del suo cinema. Sul suo sito, più di 10 anni fa, c’era un banner che promuoveva la Meditazione Trascendentale. Adesso ci sembra normale, ma 16 anni fa nessuno parlava di meditazione, si vergognavano un po’ tutti. Lo stesso David Lynch meditava da 30 anni e non l’aveva mai detto. Ray Dalio meditava da 20 e non l’aveva mai detto. Al tempo ci si vergognava un po’. 20 anni fa se dicevi che meditavi eri preso per pazzo. Adesso è un po’ diverso.

Enrico: Ho conosciuto La Meditazione Trascendentale grazie al broker, l’intermediario finanziario che conoscevo a Londra. Un giorno mi chiede: “Ma tu non mediti?” All’epoca, per quanto studiassi molto questi argomenti, non avevo mai praticato una meditazione, allora ho provato la MT, e ricordo che la prima volta che ho meditato in camera mia a Londra, quella sera, è stata una gioia pazzesca, una cosa davvero energizzante.

Da quel momento ho cominciato a dormire anche meno, perché mi dava un’energia pazzesca. Non dormivo ma stavo benissimo, ero produttivo. Stavo benissimo, ero sempre molto produttivo, energico e pieno di gioia. Un’altra cosa che mi ha stupito nei giorni successivi è che, facendo una vita molto frenetica a Londra non avevo sempre tempo di meditare a casa, a volte mi svegliavo alle 6 e scappavo per andare al lavoro, allora mi mettevo sul pullman e meditavo in pullman, e mi stupivo di come riuscissi a meditare in mezzo al casino e ad avere le medesime sensazioni e i medesimi risultati durante il giorno.

Una volta che hai notato che, pur meditando sul treno, sul bus, sull’aereo, vedi che durante la giornata e nei giorni successivi ottieni gli stessi risultati, gli stessi benefici, allora dici a te stesso, “Cavolo! Questa è una cosa che non posso più smettere di fare!”

Quali sono stati i primi benefici?

Davide: Quando ho cominciato a meditare avevo un lavoro da dipendente e dipendevo anche da altre cose. All’epoca suonavo e mi capitava spesso di provare fino alle due di notte, ma poi il giorno dopo alle nove dovevo essere in ufficio. Quindi la cosa che ho notato è stata che la mattina ero lucido, ero molto energico molto più presente, molto più ricaricato.

Ero più produttivo, malgrado facessi una vita più sregolata, perché non avevo famiglia, andavo a letto tardissimo, assumevo sostanze dopanti come alcol, droghe leggere, quindi devo dire che all’epoca mi ha aiutato ad essere più centrato e poi gradualmente mi ha davvero aiutato ad eliminare un sacco di vizi che avevo. È stata una cosa incredibile, perché fin da subito ha aumentato la mia produttività, ma poi gradualmente mi ha aiutato a liberarmi dalla serie dei cattivi vizi che avevo.

Cosa vi ha convinto a portare la MT all’interno di MoneySurfers?

Davide: È stato tutto molto spontaneo, perché io ed Enrico, quando abbiamo una cosa che ci emoziona, che ci piace, che reputiamo totalmente connessa a quello che siamo, automaticamente la facciamo. Ma per rispondere ancora meglio alla tua domanda l’abbiamo inserita per far sì che i nostri corsisti ottenessero gli stessi risultati che abbiamo ottenuto noi.

Ci teniamo a sottolineare che noi abbiamo inserito la meditazione nei nostri corsi prima ancora che Ray Dalio dicesse di praticare la MT, quindi non abbiamo seguito una moda, ma fin da prima abbiamo fatto dei corsi che prevedevano l’apprendimento della MT.

Perché sappiamo benissimo che quando mediti riesci a gestire meglio tutto quanto e perciò anche la parte finanziaria. Perché nel mondo degli investimenti la parte psicologica è dominante. A parità di cultura finanziaria, se una persona non è ben centrata, se non è in grado di essere stabile, quando i mercati fluttuano non avrà mai la possibilità di buone performance, sia nel breve sia nel lungo termine.

Quali sono state le esperienze che hanno riportato le persone nei vostri corsi?

Enrico: Abbiamo ottenuto tantissimi feedback! Ci sono persone che ci ringraziano più per aver iniziato a meditare che per quello che hanno cominciato a guadagnare grazie agli investimenti, e già questo, secondo me, la dice lunga su quanto può essere potente la MT.

L’abbiamo visto anche nelle persone che ci seguono da più tempo e che hanno seguito più corsi con noi. A volte li invitiamo sul palco a raccontare la propria esperienza e vedi proprio che la persona sta meditando regolarmente, perché qualche anno prima si muoveva in un determinato modo, parlava in un determinato modo, si comportava in un determinato modo, e poi dopo qualche anno vedi che ha una luce diversa negli occhi, una postura diversa, dei modi di muovere il corpo più armoniosi, una voce più pacata, più armoniosa, spiega le cose in modo più chiaro e quindi ti rendi conto del risultato, hai di fronte una persona diversa!

Davide: Sì, da un lato è un po’ frustrante per noi, perché una grossa fetta di ringraziamenti li riceviamo per la MT, e arrivano in maniera spontanea. Chi partecipa ai nostri corsi guadagna, alcuni hanno fatto partire progetti imprenditoriali importanti, però i ringraziamenti che ci arrivano ci derivano dall’averli portati a conoscere la MT. Sono di un tipo diverso, sono più sentiti!

La Meditazione davvero cambia la vita. E quindi per noi è una grossa fonte di gratificazione. Ne parliamo anche nei nostri libri, sia nel primo che nel secondo libro parliamo della MT, è evidente che c’è una correlazione diretta tra chi ottiene risultati materiali e chi comprende il messaggio profondo di MoneySurfers, che è lo Yoga finanziario, che è l’unione delle due ricchezze di cui parliamo.

Cos’è lo yoga finanziario?

È sicuramente una provocazione, una boutade, però poggia su una realtà molto solida, ovvero sul fatto che la ricchezza è come un albero: affinché gli alberi possano crescere bene dobbiamo innaffiare le loro radici, non i rami o le foglie. Quindi è evidente che anelare all’abbondanza non è possibile se non innaffiamo le radici, perché la ricchezza è transitoria.

Quindi Yoga significa unione e per noi la vera ricchezza è una ricchezza consapevole, quella che si ottiene quando portiamo avanti parallelamente la cultura finanziaria materiale e la ricchezza interiore, sempre unite, come i due binari di un treno che ti può portare ovunque.

La cosa bella è che si autosostengono – più aumenta la tua ricchezza interiore più la ricchezza materiale si avvicina a te, la attrai. Si crea una magia che porta ad ottenere quello che ti serve realmente. A riguardo della ricchezza, non ne attrai mai troppa – questo implicherebbe troppo stress. La magia che si crea è tale da farti ottenere quello che davvero ti serve.

La cosa che ci differenzia, come MoneySurfers, è che non parliamo mai di diventare ricchi, non sponsorizziamo mai sogni irrealizzabili o puramente materiali, ma spieghiamo che con questo percorso si ottiene ciò di cui ognuno ha bisogno, che è diverso per ognuno di noi.

Cos’è MoneySurfers?

Enrico: “Formazione Finanziaria Consapevole”. Affrontare il mondo degli investimenti e della gestione del denaro in maniera consapevole. Consapevole ha due significati paralleli: sapere tecnicamente cos’è il mondo del denaro, cosa sono le obbligazioni, gli investimenti, cosa sono le azioni; l’altro aspetto è come utilizzarli nella maniera corretta, sapere cosa te ne fai di tutto ciò, qual è lo scopo per cui ti servono quei soldi.

Perché se devi solo accumulare dei soldi, ma non sai per cosa usarli, e devi tenerli in banca, avrai più stress e sarai anche depresso, perché non saprai cosa fartene e probabilmente alla fine potrai anche perderli, perché se ad essi non dai uno scopo, quelli se ne vanno per altre vie.

La meditazione è come un investimento ben fatto, perché più mediti più i benefici, in proporzione, aumentano. Nel mondo della finanza c’è un concetto, quello dell’interesse composto, significa che se continui ad aggiungere interessi a un capitale, gli interessi che sommerai successivamente al capitale diventeranno sempre più elevati. La meditazione funziona allo stesso modo.

Ragazzi è stato davvero un piacere chiacchierare con voi, sono sicuro che potremmo andare avanti per ore. Volete aggiungere qualcosa?

Davide: Sì, voglio aggiungere che per noi la meditazione è l’unica cosa certa. La vita è fatta di tanti cambiamenti, però la meditazione, quando cominci effettivamente a praticarla, è una di quelle cose che sai che non ti abbandonerà mai, per tutta la vita. La vita è tutta impermanenza, anche le cose che sembrano essere inamovibili, ma la meditazione è un tesoro, di quelli che non puoi scalfire.

Io ad esempio ho avuto dei lutti in questi anni, delle separazioni, e devo dire che senza la meditazione sarebbero stati difficili da sopportare. Quindi, seconde me, la meditazione è un atto d’amore verso sé stessi, che deve per forza essere promosso e divulgato.Oggi ci sono mille modi di meditare, negli ultimi anni c’è stata una grossa esplosione di soluzioni new age e del mercato del benessere e ci sono tante persone che hanno inventato la propria meditazione, quindi ci imbattiamo in tantissimi guru della crescita personale che secondo noi, nella totalità dei casi, vendono delle meditazioni fatte in casa che non danno risultati.

Quindi adesso ritengo che il pericolo sia l’ignoranza sul tema della crescita interiore. Nel senso che molte persone dicono di fare meditazione – magari l’hanno imparata su YouTube o al centro benessere – ma poi scopri sono meditazioni che non funzionano. Quindi per noi è importante offrire nei nostri corsi una meditazione seria e certificata come la MT. Grazie davvero a voi, per il lavoro che fate.

Testimonianze

Scopri cosa dicono le persone di successo che praticano la MT

Leggi tra le varie testimonianze di produttori, attori, cantanti, conduttori televisivi ma anche di ministri e presidenti di nazioni che portano la loro testimonianza positiva sulla pratica della Meditazione Trascendentale.
George Lucas
Regista e produttore cinematografico
Dilma Rousseff
Politica ed economista
Jim Carrey
Attore e produttore
Martin Scorcese
Regista e produttore cinematografico
David Lynch
Regista
Clint Eastwood
Attore, regista e produttore cinematografico

Hai 1 ora per scoprire come tutto possa cambiare?

Trova il Centro più Vicino

Il primo passo per imparare la Meditazione Trascendentale è semplicemente quello di

partecipare a una conferenza introduttiva gratuita. Le conferenze vengono organizzate in tutt'Italia su base regolare.

Durante queste conferenze scoprirai come funziona effettivamente la tecnica della Meditazione Trascendentale e quali sono i passi per impararla. Troverai anche risposta alle tue domande a riguardo, e tutte le informazioni utili per poter accedere al vero e proprio apprendimento della tecnica.

© Associazione Meditazione Trascendentale Maharishi (AMTM).
Sede legale: viale dell’Industria 45 – 37042 Caldiero (VR) - Sede operativa: Vocabolo Pianatonda 117 – 05023 Baschi (TR).

Privacy & Cookies - Credits