Conferenza Introduttiva alla Meditazione OnLine

In questo periodo di limitata mobilità sarà possibile assistere alle conferenze introduttive alla Meditazione Trascendentale direttamente OnLine. 

Il nuovo comandamento ai tempi del Virus: Ricordati di rafforzare le difese immunitarie

L’emergenza sanitaria in corso ci ricorda che l’equilibrio sul quale si basa la nostra vita è estremamente fragile. Batteri e virus sono sempre con noi. Molti ci sono d’aiuto, alcuni sono innocui, altri sono pericolosi. Non possiamo evitarli, ma possiamo evitare che ci danneggino rafforzando il sistema immunitario, la protezione che la natura ci ha fornito. Soprattutto dobbiamo farlo quando siamo ancora sani. 

Troppo stress, riposo insufficiente, mancanza di esercizio fisico, dieta e abitudini di vita poco sane, emozioni negative come paura, ansia, rabbia e depressione indeboliscono questi meccanismi difensivi, rendendoci vulnerabili all’attacco degli agenti patogeni. È nostro compito adottare tutti quei comportamenti che possono mantenere il sistema immunitario al massimo dell’efficienza. Nessun altro lo può fare per noi.

Un aiuto importante in questa direzione ci viene dalla tecnica di Meditazione Trascendentale, un’efficace tecnica di riduzione dello stress, di prevenzione e di promozione della salute, naturale, semplice e piacevole da praticare, non religiosa, adatta a tutti. È noto da molti anni –700 studi scientifici lo dimostrano– che praticata con regolarità promuove l’equilibrio del funzionamento corpo-mente migliorando la salute a tutti i livelli. Diversi studi indicano che rafforza le difese immunitarie e riduce efficacemente lo stress cronico…

Uno studio ha riscontrato che le persone che praticano la Meditazione Trascendentale hanno livelli più elevati di Linfociti T, Linfociti B e Cellule killer naturali, le cellule che proteggono il corpo da virus e batteri, rispetto a un gruppo di persone sane che non la praticano. (1).

Un altro studio si è concentrato su pazienti affetti da HIV, il virus dell’immunodeficienza umana, che erano stabili grazie al trattamento antiretrovirale. Il gruppo che al trattamento antiretrovirale aveva aggiunto la pratica della Meditazione Trascendentale mostrava miglioramenti significativi della salute e della qualità di vita: maggiore energia, meno nausea, dolore e sensazione di malessere; meno tosse, meno effetti collaterali dovuti al trattamento farmacologico; maggiore capacità di soddisfare le esigenze della propria famiglia. I miglioramenti non erano presenti nel gruppo di controllo di pazienti che non la praticavano e invece oltre al trattamento antiretrovirale seguivano un regime alimentare sano (2)

Riduzione dei ricoveri in ospedale per malattie virali.
Chi pratica la Meditazione Trascendentale tende ad ammalarsi in media del 50% in meno secondo un’analisi delle statistiche di una compagnia di assicurazioni americana, la Blue Cross Blue Shield dell’Iowa. I dati sono emersi mettendo a confronto il numero di ricoveri di un gruppo di 2.000 assicurati che praticavano la Meditazione Trascendentale rispetto a tutte le 600.000 persone assicurate dalla compagnia. Il gruppo della Meditazione Trascendentale inoltre mostrava una riduzione media del 73% dei ricoveri per malattie del tratto naso, gola e polmoni, una categoria di disturbi che comprende molte malattie causate da virus e batteri come raffreddore, sinusite, mal di gola, polmoniti e bronchiti. Si noti che il virus COVID-19 che oggi sta infettando il mondo è uno dei virus più gravi della famiglia dei coronavirus, che sono anche la causa del raffreddore. Per la categoria delle malattie infettive, che comprende infezioni virali come poliomielite, varicella, herpes, morbillo ed epatite, il gruppo che praticava la Meditazione Trascendentale mostrava un tasso di ospedalizzazione inferiore del 30,4%. (3) (4)

Effetti sugli anziani.
La maggior parte dei decessi causati dal coronavirus e delle sue complicanze riguarda gli anziani. Lo studio già citato indica che tra le persone di età superiore ai 40 anni che praticavano la Meditazione Trascendentale, la riduzione dei ricoveri ospedalieri era del 69% e per le visite ambulatoriali era del 74%. Al di sotto dei 40 anni le riduzioni per Meditazione Trascendentale erano di circa il 50% rispetto alla norma. (5)

Come può una tecnica semplice come la Meditazione Trascendentale migliorare tutti i tipi di malattie?
Lo stress indebolisce il sistema immunitario.

“Le ricerche mostrano che gli effetti fisiologici della Meditazione Trascendentale su metabolismo, resistenza elettrica della pelle, lattato nel sangue, onde cerebrali e sistema cardiovascolare, sono esattamente opposti agli effetti che secondo la medicina sono caratteristici dello sforzo del corpo di rispondere alle richieste dello stress”

ha affermato Hans Selye, lo scienziato che per primo ha definito scientificamente lo stress. Il riposo è l’antidoto naturale allo stress, più è profondo, più è efficace. Lo stato di profondo riposo vigile prodotto automaticamente durante la pratica della Meditazione Trascendentale è molto più intenso di quello procurato dal rilassamento ad occhi chiusi, perciò è in grado di rimuove le alterazioni neuroendocrine che con l’andare del tempo abbiamo accumulato nel nostro organismo a causa dallo stress. Inoltre facilita gli innumerevoli meccanismi di autoriparazione del corpo.

Il corpo ha una naturale tendenza a guarire se stesso. Qualunque sia il problema presente nel corpo e nella mente, quando una persona sperimenta questo stato profondamente rilassante i meccanismi di autoriparazione del corpo per quella situazione si attivano automaticamente e aiutano il corpo a risolverlo.

Immunizzazione contro lo stress cronico
La risonanza magnetica è un tipo di indagine non invasiva che permette di vedere le parti interne del corpo. Immagini di risonanza magnetica Funzionale FMRI mostrano che lo stile di funzionamento cerebrale rilevato durante la Meditazione Trascendentale è esattamente l’opposto di quello provocato dallo stress.

Nelle situazioni di stress la corteccia cerebrale prefrontale, che è deputata al pensiero razionale e al controllo sulle nostre reazioni, non è attiva, mentre si attività l’area subcorticale che è responsabile per le emozioni. L’eccessiva esposizione allo stress stabilizza questa risposta durante la giornata e le persone diventano irritabili, ansiose, impulsive e talvolta violente. Durante la Meditazione Trascendentale avviene l’opposto. L’area subcoticale si acquieta mentre si attiva la corteccia prefrontale. (6)

Questo schema di funzionamento più efficiente viene poi mantenuto anche al di fuori della Meditazione Trascendentale. Si crea così una sorta di immunizzazione allo stress. Cresce la stabilità del sistema nervoso autonomo e s’innalza la soglia di risposta allo stress. Le situazioni diventano meno stressanti, la vita più soddisfacente, in qualsiasi circostanza. La risposta emotiva alle situazioni diventa più equilibrata e appropriata.

Questi cambiamenti di carattere neurologico e fisiologico spiegano perché la Meditazione Trascendentale rappresenta realmente un’efficace metodo per ridurre lo stress e perché le persone che la praticano godono di una salute migliore e hanno uno stile di vita più sano, mostrano funzioni esecutive migliori, un modo di pensare più fattivo, pianificano con più intelligenza, prendono decisioni più sagge sulla base di una visione più ampia, hanno meno probabilità di farsi prendere dal panico.

Conclusione
Per vincere la sfida di questa pandemia e impedire che una situazione simile si ripresenti utilizziamo questo periodo di ritiro obbligatorio come opportunità di crescita.
•  Adottiamo le necessarie precauzioni di carattere igienico e comportamentale necessarie per ridurre il rischio di contagio.
•  Mangiando cibo sano e fresco e facilmente digeribile, in modo da evitare l’accumulo di tossine che potrebbero debilitare il
sistema immunitario
•  Evitiamo sforzi eccessivi e andiamo a letto presto. Facciamo pause frequenti durante il lavoro.
•  Sviluppiamo uno stato naturale di stabilità e tranquillità interiore praticando regolarmente la tecnica di Meditazione Trascendentale, perché la stabilità interiore rappresenta le fondamenta della salute fisica, mentale e spirituale. Come abbiamo visto, i risultati degli studi suggeriscono che la pratica della Meditazione Trascendentale può essere un valido aiuto per la prevenzione e il recupero dalle malattie infettive virali, particolarmente utile per le persone anziane.

Dal nostro punto di vista, non esiste un momento migliore per cominciare a prenderci cura delle nostre difese immunitarie. Se lo faremo, il sistema immunitario si prenderà sempre cura di noi.

Bibliografia
1. “Levels of immune cells in Transcendental Meditation practitioners.” J. R. Infante, Peran F., Rayo J. I., et al. – International Journal of Yoga 7, no. 2 (2014): 147-151
2. “Effects of behavioral stress reduction Transcendental Meditation intervention in persons with HIV.” S. Chhatre, Metzger D. S., Frank I., et al. – AIDS Care 25, no. 10 (2013): 1291-1297.
3. “Medical care utilization and the Transcendental Meditation program. Orme-Johnson DW. – “Psychosomatic Medicine 1987,49;493-507
4. “An innovative approach to reducing medical care utilization and expenditures.” Orme-Johnson DW, Herron R. – The American Journal of Managed Care, 1997;3(1); 135-144
5. “Can the Transcendental Meditation program reduce the medical expenditures of older people? A longitudinal cost reduction study in Canada.” Herron R, Cavanaugh K. – Journal of Social Behavior and Personality. 2005;17:415-442
6. “fMRI during Transcendental Meditation practice” Michelle C. Mahone, Fred Travis, Richard Gevirtz, David Hubbard. – Brain and Cognition 123 (2018) 30-33
7. “Reductions in perceived stress following Transcendental Meditation practice are associated with increased brain regional connectivity at rest”. Giulia Avvenuti, Andrea Leo, Luca Cecchetti, Maria Fatima Franco, Frederick Travis, Davide Caramella, Giulio Bernardi, Emiliano Ricciardi, Pietro Pietrini. – Brain and Cognition 139 (2020) 105517 Roberto Baitelli da oltre 40 anni insegna la Meditazione Trascendentale nell’ambito dell’Associazione Meditazione Trascendentale Maharishi – www.meditazione-trascendentale.it

Testimonianze

Scopri cosa dicono le persone di successo che praticano la MT

Leggi tra le varie testimonianze di produttori, attori, cantanti, conduttori televisivi ma anche di ministri e presidenti di nazioni che portano la loro testimonianza positiva sulla pratica della Meditazione Trascendentale.
George Lucas
Regista e produttore cinematografico
Dilma Rousseff
Politica ed economista
Paul McCartney
Cantautore e produttore discografico
Dr. Oz
Chirurgo
Ellen Degeneres
Attrice e conduttrice televisiva

Hai 1 ora per scoprire come tutto possa cambiare?

Trova il Centro più Vicino

Il primo passo per imparare la Meditazione Trascendentale è semplicemente quello di

partecipare a una conferenza introduttiva gratuita. Le conferenze vengono organizzate in tutt'Italia su base regolare.

Durante queste conferenze scoprirai come funziona effettivamente la tecnica della Meditazione Trascendentale e quali sono i passi per impararla. Troverai anche risposta alle tue domande a riguardo, e tutte le informazioni utili per poter accedere al vero e proprio apprendimento della tecnica.

Per l'Individuo


* Disconoscimento: non si dovrebbe mai interrompere un trattamento convenzionale senza consultare il proprio medico. Inoltre, nessun risultato può essere garantito in quanto i singoli risultati possono variare. Ad esempio, la regolarità nella pratica della MT, dopo aver frequentato il corso di apprendimento, influenza gli effetti.

© Associazione Meditazione Trascendentale Maharishi (AMTM).
Sede legale: viale dell’Industria 45 – 37042 Caldiero (VR) - Sede operativa: Vocabolo Pianatonda 117 – 05023 Baschi (TR).

Privacy & Cookies - Credits